Google+        

Suggerimenti

Cosa visitare durante il soggiorno a Formigine (Modena – Maranello)
Programmando un percorso benessere di più giorni potrai approfittarne  per visitare i più importanti punti di interesse della nostra zona.

Ecco  alcuni suggerimenti:

Cattedrale, Torre Civica e Piazza Grande di Modena

Modena fu una fiorente città romana sulla quale, al decadere  dell'Impero, ebbero forti influenze la Chiesa e la nobile  famiglia dei Canossa. La Cattedrale, con il suo ricchissimo  apparato scultoreo, è espressione esemplare del romanico padano,  frutto dell'attività congiunta dell'architetto Lanfranco e dello  scultore Wiligelmo.

Nel giro di pochi metri, la città offre tre bellezze uniche:  Piazza Grande, il Duomo e la Ghirlandina. Ecco perché nel 1997  l'Unesco ha proclamato questo complesso Patrimonio Mondiale  dell’Umanità.

Museo della Ferrari - Maranello

Completamente rinnovato e ampliato, il Museo Ferrari di Maranello  anticipa quelli che saranno i musei del futuro: non il polveroso  racconto del passato, ma una straordinaria esperienza nel mondo  Ferrari, dove le macchine storiche e la storia sono la premessa per  capire e conoscere i modelli di oggi, i contenuti e le tecnologie  della Formula 1 e l’orientamento verso il futuro.

 

Le Salse di Nirano

Le Salse di Nirano rappresentano un importante fenomeno  geologico di rilevanza internazionale; esse hanno origine da  depositi di idrocarburi principalmente gassosi (bolle di metano)  e in piccola parte liquidi (petrolio), che, venendo in  superficie, stemperano le argille e danno luogo alle tipiche  formazioni a cono.

 

Parco Villa Gandini - Formigine

Il parco copre una superficie di 106.266 mq ed è costituito da una  zona storica legata strettamente alle vicende della villa e da una  zona che si sviluppa sui lati sud ed est caratterizzata da  interventi più recenti che soddisfano le necessità della fruizione  pubblica (grandi spazi aperti, disposizione di alberi e arbusti a  macchie e gruppi). La parte storica del parco ospita le essenze  arboree più interessanti da un punto di vista storico e geobotanico,  come la pluricentenaria farnia (a destra della facciata principale  della villa), i maestosi faggi e i due notevoli esemplari di ginkgo  biloba sul fronte meridionale dell'edificio.

Balnea – Salvarola Terme

Immersi in un grande parco privato e a pochi metri dall’hotel  Terme Salvarola si trovano le antiche Terme della Salvarola ed  il Centro Benessere Termale Balnea, 2300 mq di eleganti spazi di  charme dove ritrovare energia, bellezza e coccolarvi con  trattamenti benessere a 360 gradi. E’ magica l’atmosfera che si  crea di sera; centinaia di luci colorate punteggiano le piscine  creando un gioco di riflessi nell'acqua e rendendo l'ambiente  molto suggestivo.



Copyright © 2017 Professionisti Benessere. Powered by zen cart